Nell’ambito del lancio di una nuova attività programmatica dell’organizzazione tesa a connettere a livello internazionale i servizi sociali di diversi paesi nella gestione di casi individuali che coinvolgono minori, Defence for Children Italia ricerca un /a assistente sociale da inserire nel proprio team di volontari.

La legge 47/2017 per la protezione e l’accoglienza dei minori stranieri non accompagnati (legge Zampa), recentemente approvata nel nostro paese, promuove la figura del tutore volontario del minorenne non accompagnato.

Chi è il tutore volontario?
Ai sensi degli artt. 343 e seguenti del Codice Civile, il tutore viene nominato dal Giudice Tutelare del Tribunale Ordinario. E’ una persona adulta “di ineccepibile condotta”, cioè persona moralmente affidabile e responsabile, ma in grado di “educare ed istruire il minore” ed esercita il suo ruolo a titolo volontario e gratuito.

Tutela volontaria

Analisi, prospettive e orientamenti per un sistema di tutela integrato, sistemico e fondato sui diritti dell'infanzia e adolescenza. Read More
Progetto ELFO - Formazione di tutori e famiglie affidatarie per bambini e ragazzi privati delle cure parentali. Read More
Per l’esercizio del suo ruolo il tutore deve seguire un adeguato percorso formativo continuativo e multidisciplinare. Leggi di più su i Standard di riferimento per i tutori dei minori non accompagnati. Read More
  • 1